25 March 2020

Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint - API Vulkan su PC

Ghost,

Insieme all'aggiornamento 2.0.0, in uscita il 24 marzo, siamo lieti di annunciare che sarà disponibile anche l'API Vulkan per Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint su PC! Potrete scegliere tra DirectX 11 e Vulkan dopo aver avviato il gioco.

API grafica

Un'API (interfaccia programmatica di applicazione) grafica, come Vulkan e DirectX 11/12, si comporta da intermediaria tra il gioco (Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint) e il processore video del PC (GPU).

GRB Vulkan API 960

Quando si gioca su PC, o quando si eseguono programmi che richiedono molta potenza grafica, CPU e GPU lavoreranno in parallelo per produrre i fotogrammi sul monitor. Il numero dei fotogrammi del giocatore, nel caso dei videogiochi, è determinato dall'unità più lenta delle due (CPU e GPU).

Detto questo, controllare il numero dei fotogrammi cambiando le impostazioni grafiche per migliorare il carico di lavoro della GPU è un'operazione limitata, e le prestazioni sono generalmente decise dall'hardware della CPU e/o della GPU.

Come intermediaria, l'API può migliorare i carichi di lavoro permettendo di ottenere prestazioni migliori. Le API come Vulkan offrono più flessibilità e lavorano più a stretto contatto con l'hardware, quindi richiedono meno utilizzo della CPU. Questa flessibilità aggiuntiva si può ottenere al prezzo di una maggiore complessità del codice richiesta al programmatore.

Nonostante le API DirectX 11 abbiano più di 10 anni, riescono a offrire ancora prestazioni eccellenti, al costo però di un uso intensivo della CPU. Inoltre, alcune funzioni supportate dalle moderne GPU non sono compatibili con le API più vecchie, comprese le DirectX 11.

Vulkan offre benefici in grado di ridurre l'uso di CPU e GPU permettendo al contempo di sfruttare funzioni più moderne della GPU.

API Vulkan

Abbiamo brevemente parlato di come l'API Vulkan migliorerà le prestazioni su vari livelli. Questo sarà possibile attraverso varie funzioni: Streaming delle texture migliorato, buffer dinamico della cache e calcolo asincrono. È importante sottolineare che le console usano già queste funzioni e con Vulkan potremo portarle anche su PC.

Streaming delle texture migliorato

Tramite l'hardware dedicato al trasferimento di dati della GPU, Vulkan permette uno streaming delle texture molto più veloce di quanto fosse possibile prima, migliorando la fluidità di gioco specialmente con impostazioni che usano texture ad alta qualità.

Buffer dinamico della cache

Grazie a un potente controllo della memoria offerto dall'API, i dati dinamici usati per aggiornare lo stato grafico vengono pesantemente ottimizzati per l'uso multi-thread e occupano meno memoria, aumentando i frame tipe della CPU e riducendo la frammentazione della memoria.

Calcolo asincrono

Nelle nuove architetture GPU in cui questa funzione è supportata, il renderizzatore Vulkan elaborerà automaticamente più carico di lavoro grafico in parallelo, riducendo i frame time della GPU e aumentando i fotogrammi al secondo.

Supporto hardware

Come indicato nei requisiti di sistema PC, l'API Vulkan verrà supportata dalle stesse GPU richieste per Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint:

  • AMD: AMD Radeon R9 280X, AMD Radeon RX 480, AMD Radeon RX 5700 XT, AMD Radeon VII.
  • Nvidia: Nvidia GeForce GTX 960, Nvidia GeForce GTX 1060, Nvidia GeForce GTX 1080, Nvidia GeForce GTX 1080 Ti, Nvidia GeForce RTX 2080.

Eccesso di richiesta di memoria della GPU (richiedere più memoria della GPU di quella disponibile): I driver DirectX 11 hanno un vantaggio nella gestione della richiesta di memoria della GPU. Quando si verifica un eccesso di richiesta di memoria della GPU con Vulkan, possono verificarsi rallentamenti e anche blocchi. Per risolvere questo problema, si consiglia ai giocatori di tenere d'occhio il consumo di memoria stimato, mostrato nel menu delle impostazioni video, e di ridurre la qualità delle texture e/o la risoluzione di gioco.

Nota: Assicuratevi che i driver grafici siano sempre aggiornati!

FAQ

D: Che succede se non riesco più ad avviare il gioco tramite l'eseguibile Vulkan?

  • Eliminate il file di impostazioni video e grafica GRB.ini (si trova nella cartella C:\Utenti.....\Documenti\My Games\Ghost Recon Breakpoint)
  • Verificate i file di gioco in Uplay e riprovate.

D: Il salvataggio è in comune tra la versione DirectX 11 e Vulkan?
R: Sì, è possibile passare da un'API all'altra in qualsiasi momento mantenendo i progressi di gioco.

D: Il file di impostazioni video e grafica è lo stesso anche per l'eseguibile Vulkan?
R: Sì, DX11 e Vulkan salvano le impostazioni video e grafica nel file GRB.ini (si trova nella cartella C:\Utenti.....\Documenti\My Games\Ghost Recon Breakpoint).

D: I requisiti di sistema per Vulkan sono gli stessi?
R: Sì, i requisiti di sistema di DX11 e Vulkan sono gli stessi. Tuttavia consigliamo di avere una scheda grafica adatta a Vulkan con almeno 4 GB di VRAM.

D: Sul mio sistema l'HDR non funziona. I colori sembrano spenti e non brillanti come con le DX11. Che posso fare?
R: Assicuratevi di avere installato i driver grafici più recenti.

D: Sul mio portatile con tecnologia Nvidia Optimus il gioco non parte. Che posso fare?
R: Assicuratevi di avviare il gioco usando il processore grafico dedicato.

Nota: stiamo ancora implementando aggiornamenti per Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint così da sfruttare al massimo la tecnologia Vulkan. Con la pubblicazione iniziale alcuni giocatori potrebbero non notare cambiamenti o sperimentare prestazioni ridotte.

Non vediamo l'ora di ricevere i vostri feedback su Twitter @GhostRecon, sui forum ufficiali o su Reddit.